Rischio chiusura per Laeffe e Gazzetta Tv

Rischio chiusura per Laeffe e Gazzetta Tv

Laeffe, la Tv di Feltrinelli, nata nel 2013, potrebbe chiudere i battenti. A ventilare l’ipotesi è il quotidiano Milano Finanza: secondo la testata, la casa editrice starebbe lavorando a un ampio progetto di riposizionamento e sta trattando con le banche il rifinanziamento del debito (pari a 140 milioni di euro a fine 2014). Una delle conseguenze potrebbe essere lo spegnimento di laeffe (visibile alle posizioni 50 del Dtt e 139 di Sky), che non riesce a superare lo 0,25% di share giornaliero.

{Eblogads destra}Nel 2014 la rete ha registrato ricavi per 4 milioni di euro e una perdita di 6,5 milioni, mentre il fatturato di quest’anno dovrebbe essere pari a 3 milioni per un ebitda negativo di 3/4 milioni. Sul campo, però, ci sarebbero anche altre due ipotesi: la cessione della numerazione su Dtt (il tasto 50) o l’ingresso di un socio. Tra i possibili interlocutori potrebbe esserci l’americana Scripps, attualmente presente in Italia con Fine Living (canale 49 Dtt).

A RISCHIO ANCHE GAZZETTA TV.

Laeffe non sarebbe comunque la sola emittente a rischio. Un’altra chiusura “eccellente”, sempre secondo Milano Finanza, potrebbe essere quella di Gazzetta Tv di Rcs Mediagroup. Nata lo scorso febbraio, la raccolta Adv dovrebbe attestarsi sui 5,5/6 milioni di euro per uno share dello 0,18%. I risultati, quindi, sarebbero ben al di sotto delle attese (il target iniziale di ascolti era dello 0,7% per raggiugere poi l’1,5%). L’a.d. di Rcs, Laura Cioli, potrebbe decidere di sospendere le trasmissioni per evitare un peggioramento della situazione economica.

fonte:  businesspeople.it

Addio Motorola, sostituita da Moto by Lenovo
Roma Uno, lettere di licenziamento per tutti i dip...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Ancora nessun commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 19 Febbraio 2019